La poesia della Befana by Chiara

January 6, 2016

 

Special performance of the poem of La Befana by little Chiara.

If you don't know who la Befana is.... La Befana is an old ugly woman who delivers gifts to children throughout Italy on Epiphany (January, 6th).  La Befana wraps up the holidays in Italy by leaving candy and toys in the stockings of those children who have been good.... and a lump of coal for those who have been bad.

 

You can read the entire poem below...it's quite long!

 

Buona Befana!

-ITAL

 

La Befana vien di notte
con le scarpe tutte rotte
con le toppe alla sottana:
Viva, viva la Befana!

 

La Befana vien di notte
con le scarpe tutte rotte
col vestito alla romana:
Viva viva la Befana!

 

La befana vien di notte
con le scarpe tutte rotte
col cappello alla romana:
Viva viva la Befana!

 

La befana vien di notte
con le scarpe tutte rotte
porta un sacco pien di doni
da regalare ai bimbi buoni

 

La befana vien di notte
con le scarpe tutte rotte, 
con la scopa di saggina: 
viva viva la nonnina!

 

La befana vien di notte
con le scarpe tutte rotte,
se ne compra un altro paio
con la penna e il calamaio.

 

La befana vien di notte
con le scarpe tutte rotte
viene e bussa alla tua porta
sai tu dirmi che ti porta?

 

La befana vien di notte 
con le scarpe tutte rotte;
viene, bussa e scappa via,
la befana è mamma mia.

 

La Befana vien di notte 
con le scarpe tutte rotte
il suo sacco è pien di toppe
e le ossa ha tutte rotte.

 

La Befana vien di notte
con le scarpe tutte rotte,
il vestito trulla là, la Befana:
"Eccomi quà!!!"

 

La Befana vien di notte
con le scarpe tutte rotte,
con la gerla sulle spalle
e le calze rosse e gialle.

 

La Befana vien di notte
con le scarpe tutte rotte,
s'è scucita la sottana:
viva, viva la Befana!

 

 

 

 

 

 

 

 

Please reload