Chef Panico's summer recipe: "Pasta con Pesto"

July 18, 2017

 

With the arrival of summer, nothing is more pleasant than a nice plate of pasta with freshly made pesto and tomatoes! 

Con l'arrivo dell'estate nulla è più piacevole di un bel piatto di pasta con pesto e pomodorino fresco!

 

 

Ingredients (makes for 2 people):

Basil - 2 1/2 cups of fresh basil leaves

Almonds - about a hand full (40 grams)

Extra virgin olive oil - 2 tsp

Garlic - 1 clove

Salt - 2 tsp 

Orange - 1/2 freshly squeezed orange 

Cherry tomatoes (optional) - hand full

Sun dried tomatoes (optional) - 4 pieces

 

Preparing a good pesto made from scratch at home is simple and you may even already have the ingredients in your kitchen. The main ingredient is basil: a basil plant may be sitting already on your windowsill. The basil leaves also keep away those pesky summer mosquitos.

 Preparare un ottimo pesto fatto in casa è veloce e semplice al tempo stesso e magari abbiamo già tutti gli ingredienti a portata di mano. Quello principale si trova sul davanzale della finestra della nostra cucina, è lì che abbiamo la nostra piantina di basilico ricca di belle foglie verdi che ci aiutano a tenere lontane le fastidiosissime  zanzare estive ed il prurito che ci provocano.

 

Now that we have our main ingredient, basil, we can decide how to make our pesto. Cooking, especially in Italy, always offers us a great variety of recipes, an endless combination of colors with tons of shades just as a palette, and with which we can create a work of art.

Ora che abbiamo l’ingrediente principale, possiamo decidere come preparare il nostro pesto.  Sempre la cucina, specie  in Italia,  ci regala mille varianti, in una combinazione infinita di colori che possono mischiarsi in mille sfumature come una vera  e propria tavolozza di colori per dare vita ad una vera e propria  opera d’arte.

 

We want our pesto to be simple and without cheese so that our vegan guests can eat it (you can add parmigiano if you wish), but this doesn’t mean it won’t be good… in fact, it will be delicious!

Il nostro PESTO lo vogliamo semplice senza formaggio affinchè sia piacevole per qualche commensale vegan, ma non per questo meno gustoso…anzi!

 

Let’s collect our basil leaves, keep an eye for the prettiest and biggest leaves from one or two bunches of basil. Give them a good wash and place them in your preferred chopper (in our case, I am using a cuisinart). A long time ago, pesto was made on a “mortar,” a marble concave bowl with a marble pestle. An interesting note, marble doesn’t absorb odors nor can it get bacteria, so it is easy to clean by just rinsing it with water. Those where the days! Now we have our technological tools, which we will use to make our vegan-pesto!

Dunque procediamo raccogliendo le foglie più belle e grandi di uno o due mazzetti di basilico, gli diamo una bella lavata e le adagiamo in un contenitore per mini pinner o in un frullatore. Un tempo il pesto si faceva nel MORTAIO, un aggeggio di marmo concavo come un contenitore, correlato di un bastone piccolo anch'esso di marmo. Suppongo che la scelta del materiale non sia stata casuale: il marmo non assorbe odori o altre forme batteriche e dunque e’ sempre pulito dopo una semplice lavata con acqua...ma comunque parliamo di altri tempi…oggi abbiamo i nostri attrezzi tecnologici e con quelli procederemo a preparare il nostro VEGAN-PEST!

 

 So, after plucking our two batches of basil, we put them into our chopper (in the cuisinart). Add a tablespoon of extra virgin olive oil, a pinch of salt, and a handful of almonds (40/60 grams). If you wish to add garlic, this would be the time. And if you want to make the garlic less strong you can remove the center or the heart. This is also the time when you can add half a glass of fresh orange juice that will make the pesto more appealing, especially if combined with spaghetti with clams or even swordfish.

Dunque dopo aver spelacchiato i nostri due abbondanti mazzetti di basilico, procediamo nel metterli nel frullatore aggiungiamo un bel cucchiaio di olio extravergine di oliva un pizzico di sale e un bel pugno di mandorle circa un 40/60 gr, e a scelta possiamo mettere dell'aglio (che per fare risultare più digeribile, possiamo aprire in due parti e privarlo dell'anima o cuore che dir si voglia). A questo punto possiamo decidere se aggiungere anche un mezzo bicchiere di spremuta di arancia: questo renderà il nostro pesto ancora più accattivante per accostarlo magari ad  uno spaghetto con vongole o pesce spada.

 

 

But we are talking about making a simple and fast Mediterranean summer plate to enjoy with friends. So, all we need to do now is push “on” on the blender and our pesto is made. If the pesto is too thick, you can add some drops of water (maybe use the same cup from which you poured the orange juice). Once the pesto is done, we can start boiling our water with a pinch of salt for the pasta. When the water is boiling, throw the pasta in it, “buttiamo la pasta!” When your pasta is ready (al dente), drain the pasta, dump it into a large pan, and toss it with your freshly made pesto.

Ma noi comunque parlavamo di voler fare un semplice piatto estivo bello e mediterraneo,  veloce solo per il gusto di stare con i nostri amici, dunque non ci resta che premere ON al nostro frullatore e otterremo la nostra crema, il nostro Pesto. Se mentre frulliamo vediamo che il nostro pesto e’ troppo duro (cosa di cui dubito fortemente), dovremo aggiungere solo un goccio di acqua (magari sciacquiamo il bicchiere della spremuta di arancia). Preparato il pesto mettiamo la nostra pentola di acqua e sale a bollire per preparare la pasta, quando l'acqua bolle "BUTTIAMO LA PASTA" quando la pasta è  pronta (che sia al dente) la mettiamo in una padella e la saltiamo con il nostro pesto!

 

Let’s remember that the best way to make an excellent pasta al dente, is to take it out of the pan about 30 seconds before the designated cooking time. While cooking the pasta, set aside some of the water in a separate container.  Once the pasta is drained, toss it in the container. 

Ricordiamoci che il segreto per preparare un'ottima pasta al dente è tirarla fuori trenta secondi prima e mantecarla in padella con un pò di acqua di cottura che dobbiamo già precedentemente aver salvato un recipiente a parte.

 

 

Our pasta with pesto can become even tastier by adding sliced cherry tomatoes with olive oil and salt. You can also use chopped sun-dried tomatoes: that’s the way we do it in Puglia. Can you find sundries tomatoes in Texas?

La nostra pasta con il pesto può essere resa ancora più gustosa con aggiunta di pomodorini ciliegino a pezzetti piccoli conditi con olio e sale, oppure con un trito di pomodorini secchi pugliesi, che immagino sia più difficile da recuperare nel lontano Texas.

 

I hope I was clear in describing how to make this simple yet delicious recipe. In case you made more pesto than necessary, remember that you can emulate what Italian grandparents used to do: store the remaining pesto in a glass jar with some olive oil and refrigerate it so you can prepare it again and show off to friends your great Made in Tex-Italy meal is!

Baci da Roma

-Chef Panico

Spero di essere stato chiaro nel descrivere questa semplice ma gustosissima ricetta, e ricordate che se avete preparato più pesto del necessario, potrete fare come facevano le nostre nonne, cioè mettetelo in un barattolo, aggiungeteci un filo di olio fino a coprire il tutto e mettetelo in frigo, così potrete ripetere l'esperienza e mostrare a nuovi amici quanto sia buona la vostra cucina MADE IN TEX-ITALY.

 

Baci da Roma

-Chef Panico

 

 

 

 

 

 

 

Please reload